CONARMI, corso Balistica 1 online a partire dal 12 maggio

Il corso "Balistica 1" è il secondo gradino di un percorso formativo che il CONARMI dedica alla balistica.

0
CONARMI

CONARMIIl corso “Balistica 1” è il secondo gradino di un percorso formativo che il CONARMI dedica alla balistica, un approccio formativo di base al mondo della balistica in tutti i suoi molteplici aspetti. È condizione indispensabile per la partecipazione al corso una minima conoscenza delle armi da fuoco ed il raggiungimento della maggiore età (vedasi Regolamento del corso). Si svolgerà tutto online su piattaforma Zoom. Per quel che riguarda i partecipanti, potranno essere compresi tra un minimo di 15 ed un massimo di 25. L’inizio è previsto per il 12 maggio prossimo, mentre il programma è il seguente:

  • STORIA DELLE ARMI DA FUOCO e TECNICA DELLE ARMI DA FUOCO LEGGERE: Storia delle armi da fuoco, dalle origini ai giorni nostri; Le varie tipologie di armi da fuoco leggere e relativo funzionamento; Descrizione sistematica delle componenti delle armi da fuoco; Munizionamento e propellenti; Cenni di tecniche costruttive e trattamenti. INTRODUZIONE ALLE BALISTICHE: L’approccio “militare/venatorio”; Teoria cinetica dei gas e fenomeno esplosivo; L’approccio “progettuale”; Le 3+1+1 balistiche; Questioni scientifiche: leggi ed equazioni, unità di misura, errore.
  • BALISTICA INTERNA: Dall’innesco della carica alla fuoriuscita del proiettile; La combustione della polvere; Analisi grafica pressione/spostamento/velocità; Bilancio energetico; Vivacità, Freebore, Deflagrazione, Detonazione; Applicazioni della Balistica Interna.
  • BALISTICA ESTERNA: La traiettoria nel vuoto; Metodi di misura; La resistenza dell’aria e la ritardazione (1^ problema balistico); Tiro teso, tiro con angolo di sito, linea di mira; La stabilizzazione dei proiettili (cenni al 2^ problema balistico); Tiro verticale e vento laterale; Applicazioni della Balistica Esterna.
  • BALISTICA TERMINALE: Comportamenti all’impatto: rimbalzo, penetrazione, perforazione, rottura; Velocità limite e V50; densità sezionale, energia, stopping power; Protezioni balistiche; Balistica lesionale: generalità ed esempi; sperimentazioni e simulazioni; Breve storia della valutazione della lesività; Cavità temporanee e permanenti; Determinazione della distanza di sparo sulla base degli effetti terminali. APPROFONDIMENTI SULLA BALISTICA: Il rinculo delle armi da fuoco; Le tabelle di Heydenreich; La traiettoria sghemba; I proiettili perforanti; Gli spari “accidentali”. NORMATIVA ITALIANA ED EUROPEA: Princìpi di classificazione delle armi (rassegna di sintesi: dalla definizione di arma da guerra a quella di simulacro). Focus sulle armi da punta/taglio; I segni identificativi delle armi e la relativa disciplina nel corso del tempo; Alcune fattispecie criminose: arma clandestina, alterazione d’arma, fabbricazione illegale d’arma; Cenni generali sulla normativa delle munizioni ad uso civile; Brevi cenni alla ricarica delle munizioni e responsabilità civile; Vademecum per la redazione della relazione tecnica; Cenni alla figura dell’esperto balistico.
  • BANCO NAZIONALE DI PROVA: Prova delle armi da fuoco, prove speciali su parti blindate, prove su munizioni.
  • LINEAMENTI DI BALISTICA FORENSE: Breve storia della balistica forense; L’impostazione del perito/consulente tecnico; L’identificazione e la classificazione delle armi e del munizionamento – cenni; La verifica della loro funzionalità – cenni; Il ripristino di matricole e marchi – cenni; Ricostruzione delle traiettorie e delle distanze di sparo – cenni; La comparazione balistica – cenni; L’analisi dei residui di sparo – cenni.
3.33/5 (3)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here