Corpo Forestale dello Stato, tre bracconieri denunciati a Bari

0

Corpo Forestale dello Stato: Sorprese tre persone mentre erano intente nell’attività di bracconaggio all’interno del Parco dell’Alta Murgia, denunciati.

Tre persone sono state denunciate dal Corpo forestale dello Stato per attivita’ di bracconaggio nel Parco nazionale dell’Alta Murgia. I servizi di controllo del territorio sono stati effettuati dagli uomini del comando stazione forestale di Ruvo di Puglia (Bari).

A Corato, in localita’ Sarzanelli, nella zona 2 del Parco nazionale, e’ stato sorpreso un bracconiere di Fasano (Brindisi) di 36 anni. Era all’interno di terreni coltivati, armato di fucile ed in possesso di un esemplare di beccaccia appena abbattuto. L’arma e l’avifauna sono state messe sotto sequestro.

Inoltre, su segnalazione dei Rangers d’Italia della sezione di Bari i forestali hanno individuato a Ruvo di Puglia due cacciatori napoletani di 52 e 50 anni, in localita’ ‘Polverino – Cotugno’.

Utilizzando alcuni richiami acustici a funzionamento elettromagnetico, attiravano ingannevolmente l’avifauna ed avevano gia’ abbattuto 12 cesene ed un tordo.

Anche in questa occasione i forestali hanno sequestrato tutti i mezzi di caccia utilizzati (2 fucili, diverse cartucce, richiami acustici e l’avifauna), provvedendo nel contempo ad informare la Procura della Repubblica di Trani.

Fonte: Libero News

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here