Federcaccia Veneto, Tosi scrive all’assessore Stival sui cervi del Cansiglio

0

Flavio TosiFedercaccia Veneto, il presidente Tosi scrive all’assessore Stival sulla questione del contenimento dei cervi del Cansiglio.

Di seguito la lettera indirizzata all’assessore alla caccia del Veneto Daniele Stival da parte del presidente regionale della Federazione Italiana della Caccia Flavio Tosi in merito alla questione dei cervi della Foresta del Cansiglio: “Come presidente regionale di Federcaccia chiedo all’Assessore regionale alla Caccia Daniele Stival di riportare in Giunta la proposta di sottoporre a controllo numerico, tramite abbattimento delle quote indicate dagli studiosi, i cervi del Cansiglio. Se la situazione non verrà regolamentata saranno ulteriormente esposte al rischio di distruzione le piantagioni del bosco del Cansiglio, che non avranno un rinnovo nei prossimi vent’anni o trent’anni. Allo stesso modo saranno esposti a rischio epidemia  i cervi stessi che, essendo presenti in sovrannumero rispetto alla superficie a loro disposizione e data la loro estrema fragilità, sono messi nella condizione di sviluppare malattie. Per questo motivo nel resto d’Italia – in primo luogo nei parchi – e in Europa, gli ungulati sono oggetto di caccia di selezione, proprio per garantire la loro conservazione a lungo termine.

Naturalmente non è auspicabile, né dal punto di vista etico né da quello turistico, far passare il messaggio di una mattanza di cervi nel Cansiglio, ma il rischio per la loro salute e la distruzione della vegetazione provocata dal sovrannumero di questi animali nella zona, non sono sostenibili nel lungo periodo. Urge quindi rivedere la decisione di fermare la caccia di selezione dei cervi, provvedimento di fatto già approvato sia dagli organi competenti della Regione che dall’istituto Ispra”.

Flavio Tosi – Presidente regionale di Federcaccia Veneto

( 22 agosto 2013 )

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here