Ricetta di selvaggina: Gulasch di daino

Se avete voglia di rinnovare il vostro ricettario, una ricetta semplice e gustosa è il Gulasch di daino, perfetta per esaltare il sapore della carne di selvaggina

0
daino

dainoIl daino, insieme al cervo, al muflone, al camoscio, al capriolo e al cinghiale fanno parte della selvaggina da pelo e viene cacciata soprattutto in Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Marche e Sicilia. La sua presenza sulle nostre tavole è comune e viene cucinato in modo classico perché questo tipo di selvaggina è caratterizzata da carni dalla consistenza molto dura che, hanno bisogno di un periodo di marinatura, fondamentale per renderla più tenera.

dainoSe volete rinnovare il vostro ricettario e osare con un piatto diverso dal solito, un’idea potrebbe essere il gulasch di daino. La ricetta semplice e gustosa è perfetta per cucinare nel modo migliore questa carne.

Il daino si può preparare in diversi modi: al forno, alla cacciatora, in umido o come spezzatino, è con questo tipo di cottura che la carne da il meglio, restando morbida e succosa, perfetta per una cena o un pranzo in compagnia dei vostri cari.

Vediamo gli ingredienti per cucinare il Gulasch di Daino.

Ingredienti

800 gr di Polpa di daino
100 ml di grappa
200 ml di vino rosso
50 gr di lardo di maiale
2 cucchiai da tavola di concentrato di pomodoro
400 gr di cipolle
1 spicchio d’aglio
Paprika dolce q.b.
Erbe aromatiche (alloro, rosmarino, timo, maggiorana)
Sale q.b.

Preparazione

La prima cosa da fare quando si decide di cucinare la carne di daino è quella di pulirla accuratamente. Successivamente si devono eliminate le parti grasse dalla carne e procedere con la marinatura.

dainoLe tecniche sono diverse, potete metterla in una ciotola a marinarla per una notte intera con 1 l di acqua, 2 bicchieri di aceto, olio extravergine d’oliva, 2 spicchi d’aglio schiacciati, 1 cucchiaio di senape, 1 cucchiaio di origano, timo e basilico tritati.

Un’alternativa è quella di utilizzare gli agrumi che renderanno meno forte il suo sapore. In questo caso mescolate 120 ml di succo di lime o di limone con 120 ml di olio extravergine d’oliva e le erbe aromatiche che preferite.

Trascorso il tempo della marinatura, tagliate la polpa di daino a dadini, mondate, lavate e affettate le cipolle. Successivamente tagliate il lardo a fettine, tritate l’aglio e il prezzemolo.

Mettete sul fuoco una casseruola in cui rosolerete il lardo, le cipolle e l’aglio fino a farli appassire. Una volta rosolati, aggiungete la carne a pezzetti, salatela e fatela dorare, mescolando di tanto in tanto.

A questo punto potete unire le erbe aromatiche e un cucchiaio di paparika. Continuate a cuocere a fuoco lento, mescolando. Nel corso della cottura aggiungete il vino e la grappa e fateli evaporare.

Quando la parte alcolica sarà evaporata, aggiungete il concentrato di pomodoro diluito in un cucchiaio d’acqua. Versatelo nella casseruola, coprite con un coperchio e proseguite la cottura per circa un’ora e mezza sempre a fuoco dolce.

Una volta cotto, servite il gulasch di daino ben caldo.

5/5 (1)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here