La Toscana ha approvato la delibera per la pre-apertura della caccia

In particolare, il carniere massimo giornaliero sulla specie tortora (Streptopelia turtur) è di dieci capi per cacciatore.

0
Tortora

Pre-apertura della cacciaLa Confederazione Cacciatori Toscani ha diffuso un estratto della Delibera sulla Pre-Apertura approvata nelle ultime ore dalla Giunta Regionale Toscana. “Ci preme evidenziare – scrive la CCT – che il limite di prelievo per la specie tortora, cacciabile nella sola data di domenica 1° settembre, è stato fissato al numero di dieci capi per cacciatore”. Ecco i vari punti del documento, la Regione ha deliberato:

1) di consentire la caccia da appostamento il giorno domenica 1 settembre 2019, dalle ore 6,00 alle ore 19,00 (ora legale) alle specie: tortora (Streptopelia turtur), gazza, ghiandaia e cornacchia grigia su tutto il territorio a caccia programmata e nelle Aziende Faunistico Venatorie della Regione Toscana;
2) di stabilire che in tale giornata il carniere massimo giornaliero sulla specie tortora (Streptopelia turtur) è di dieci capi per cacciatore;
3) di consentire la caccia da appostamento il giorno domenica 8 settembre 2019, dalle ore 6,00 alle ore 19,00 (ora legale) alle specie: gazza, ghiandaia e cornacchia grigia, su tutto il territorio a caccia programmata e nelle Aziende Faunistico Venatorie della Regione Toscana;

4) che relativamente al territorio a caccia programmata la caccia nelle predette giornate sia comunque consentita nel solo ATC di residenza venatoria;
5) che relativamente al prelievo in deroga in tali giornate della specie storno, valgono le limitazioni indicate nella sopra citata delibera della Giunta Regionale n. 799 del 17/06/2019;
6) che le giornate di apertura anticipata individuate dal presente provvedimento non sono consentite all’interno delle ZPS (zone di protezione speciale) e nelle ulteriori aree specificatamente indicate nel calendario venatorio 2019-20 di cui alla predetta delibera della Giunta Regionale n.970 del 22/07/2019.

1.5/5 (2)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here