HIT Show, negli stand della FITDS si potrà provare il tiro dinamico sportivo

Dal 13 al 15 febbraio prossimi ci sarà un'area ludica in cui conoscere e testare la disciplina con campioni del mondo ed esperti.

0

tiro dinamico sportivoTra le tante associazioni che saranno presenti dal 13 al 15 febbraio all’HIT Show di Vicenza non poteva certo mancare la Federazione Italiana Tiro dinamico Sportivo (nota anche con l’acronimo FITDS), la quale ha diffuso un comunicato per rendere note le principali iniziative di cui sarà protagonista. Non ci sarà solamente lo stand istituzionale, ma anche un’area ludica in cui provare il tiro dinamico sportivo soft-air. Questo stand in cui cimentarsi con questa disciplina sportiva sarà allestito nel padiglione 6 della Fiera: la supervisione di istruttori e tiratori-atleti di comprovata capacità tecnica renderà il tutto ancora più interessante e istruttivo. Gli atleti scelti dalla federazione sono quelli che fanno parte di due progetti, TIN (Tiro di Interesse Nazionale) e TING (Tiro di Interesse Nazionale Giovani). Non si tratta comunque dell’unica esperienza possibile. In effetti, sarà possibile anche provare le armi lunghe a canna liscia presso il campo di tiro “Nuovo Borgo” ad Altavilla Vicentina (provincia di Vicenza).

Gli appassionati potranno quindi affrontare delle prove emozionanti di tiro dinamico sportivo shotgun all’interno dello spazio Beretta con il 1301, una esperienza impreziosita dalla presenza e dall’assistenza del campione del mondo Roberto Vezzoli. Stesso discorso vale per lo spazio Benelli, con prove che consentiranno di usare i modelli M2, M3, M4, Vinci e Nova approfittando della supervisione offerta da Luigi Silvestroni, Paolo Zambai, campioni del team Benelli, e del finlandese Kim Leppanen.

L’occasione è imperdibile non solo per il confronto unico che verrà garantito a tutti con i migliori produttori del nostro paese, ma allo stesso tempo per l’incontro con gruppi di professionisti specializzati e ben disposti a illustrare le tecniche principali, oltre che a insegnare quelle più appropriate in termini di sicurezza nell’esercizio di attività sportive con armi lunghe e corte. In poche parole si avrà a che fare con un contributo valido e prezioso per approfondire un mondo ampio, variegato e sempre innovativo (in grado di conquistare sempre più appassionati).

La FITDS si è detta sicura del fatto che la presenza dei propri associati e di persone curiose sarà nutrita: a Vicenza si potranno incontrare il presidente federale Gavino Mura, alcuni consiglieri federali e la segreteria della federazione al suo completo. Tutti saranno a disposizione per fornire ogni chiarimento utile per quel che riguarda le iniziative associative e sportive che verranno organizzate in futuro. Il biglietto d’ingresso all’HIT Show di Vicenza sarà scontato di cinque euro a tutti gli associati della FITDS mediante la presentazione della tessera valida per l’anno 2015.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here