I cacciatori di San Pancrazio Salentino (BR) ripuliscono i boschi dai rifiuti

Il successo dell'evento dà modo e stimolo per ripetere l'operazione, perché purtroppo di rifiuti ce ne sono ancora tanti.

0
San Pancrazio

San PancrazioI boschi del Santuario di Sant’Antonio alla macchia, oltre che essere da sempre meta di cacciatori e fungaioli, negli ultimi anni sono frequentati sempre più spesso anche da podisti, ciclisti e semplici cittadini in cerca di un luogo dove fare qualche bella passeggiata. Purtroppo però viene anche utilizzato in modo sconsiderato e incivile anche per abbandonare rifiuti di ogni genere. Per porre rimedio a questa situazione la sezione comunale Federcaccia di San Pancrazio Salentino (Brindisi) col suo presidente Pancrazio Buccolieri, ha preso l’iniziativa di dedicare una giornata all’insegna della raccolta rifiuti, e dopo aver presentato richiesta ufficiale all’assessore all’ambiente, che subito ci ha concesso l’operatività, abbiamo iniziato con la raccolta differenziata delle zone interessate.

“Noi cacciatori che conosciamo ogni angolo del bosco siamo i primi ad essere interessati a salvaguardare l’ambiente che ci ospita – ha dichiarato il presidente Buccolieri – così con una decina di soci ci siamo trovati domenica 28 febbraio per dedicare qualche ora del nostro tempo a favore della natura e dell’ambiente. A fine giornata siamo stati ringraziati da tutti: associazioni ambientaliste, cittadini comuni e amministrazione comunale. Il successo dell’evento ci dà modo e stimolo per ripetere l’operazione, perché purtroppo di rifiuti ce ne sono ancora tanti”.

5/5 (4)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here