I laghi da caccia si confermano oasi di biodiversità in Toscana

La migrazione pre nuziale delle pittime reali (Limosa limosa) è in corso e alcuni individui sostano nelle acque di un chiaro da caccia.

0
Laghi

LaghiCome riferito dall’Ufficio Studi e Ricerche Faunistiche e Agro Ambientali della Federazione Italiana della Caccia, la migrazione pre nuziale delle pittime reali (Limosa limosa) è in corso e alcuni individui sostano nelle acque di un chiaro da caccia in Toscana, in cui l’acqua viene mantenuta anche durante la primavera. La specie è giudicata “Vulnerabile” in Europa dall’IUCN e i chiari da caccia offrono alimentazione e riposo in un territorio povero di aree umide a bassa profondità e con acqua dolce.

Dove avrebbero sostato queste pittime se non ci fosse stata quest’oasi di biodiversità? Sicuramente il loro viaggio sarebbe stato più lungo e la fatica superiore, con possibili conseguenze negative su alcuni soggetti. La caccia si conferma strumento di conservazione, con un’importante specifica: a costo zero per la collettività.

5/5 (5)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here