I Tempi di caccia e la stagione venatoria disciplinata dalla 157/92

0

L’esercizio dell’attività venatoria oltre che nei modi è disciplinato per periodi ben precisi che escludono fasi critiche per le popolazioni selvatiche quali la riproduzione e lo svezzamento della prole L’attuale normativa prevede la possibilità di effettuare la caccia dalla terza domenica di settembre al 31 gennaio. Le Regioni sentito il parere degli organi dello Stato possono autorizzare attività di pre-apertura e pre-chiusura per alcune specie. Tali azioni vengono intraprese in funzione delle situazioni ambientali del territorio e delle tradizioni locali.

Tutti le azioni di modifica alle disposizioni della 157/92 realizzabili anche di anno in anno vengono espletate in specifico atto amministrativo regionale che prende il nome di calendario venatorio nel quale vengono definite le quantità dei carnieri e i periodi di caccia 

Elenco specie cacciabili

dalla terza domenica di settembre al 31 Gennaio

Fischione, Canapiglia, Alzavola, Germano reale, Codone, Marzaiola, Mestolone, Moriglione, Moretta, Fagiano comune, Porciglione, Gallinella d’acqua, Folaga, Pavoncella, Combattente, Frullino, Beccacino, Beccaccia, Colombaccio, cesena, Tordo bottaccio, Tordo sassello, Ghiandaia, Gazza, Cornacchia nera, Cornacchia grigia, Volpe. 


dal 1 Ottobre al 30 Novembre

Pernice bianca, Fagiano di monte, Coturnice, Lepre bianca, Daino, Cervo, Capriolo, Camoscio alpino, Muflone.


dal 1 Ottobre al 31 Dicembre o dal 1 Novembre al 31 Gennaio

Cinghiale

dal 15 Ottobre al 30 Novembre, limitatamente alla popolazione di Sicilia

Lepre italica

2/5 (1)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here