CACCIA: Mezzi Venatori non consentiti

0

La legge definisce sia in forma esplicita che tacitamente i mezzi non consentiti per l’esercizio venatorio.

Fucili a canna ad anima liscia con calibro superiore al 12 (come i vecchi calibri 4, 8, 10 o le spingarde utilizzate in passato in alcune regioni italiane per la caccia agli acquatici).

Fucili da caccia ad anima rigata con calibro inferiore a mm, 5,6 (es. il calibro militare 5,56 Nato) e con bossolo inferiore mm 40 (es. molti bossoli di armi da fuoco automatiche  – mitra o semiautomatiche –  pistole)

Balestre

Esche

Tagliole

Armi da fuoco munite di silenziatore

Armi con scatto attivato dalla preda

Lacci

Trappole

Archetti

Bocconi avvelenati

Sostanze adesive compreso il vischio

Armi ad aria compressa

Archetti

1/5 (1)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here