Il responso del TAR Lombardia: i roccoli restano chiusi, sospeso il calendario riduttivo

Il TAR ha compensato le spese di entrambi i giudizi per la complessità delle questioni trattate e rinviato all'udienza della prossima estate.

0
TAR

TARII TAR Lombardia ha accolto le istanze cautelari e sospeso sia il calendario riduttivo che la delibera sui roccoli. Il TAR ha compensato le spese di entrambi i giudizi per la complessità delle questioni trattate e rinviato all’udienza della prossima estate per la discussione del merito. Nel caso dei roccoli, i giudici del Tribunale Amministrativo Regionale hanno accolto l’istanza cautelare presentata dalle associazioni ricorrenti (LAC, ENPA, LIPU, WWF e LAV) e, per l’effetto, hanno sospeso l’efficacia delle deliberazione impugnata.

Si è deciso di fissare per la trattazione di merito del ricorso l’udienza pubblica del 16 luglio 2020. Nel caso del calendario riduttivo, l’unica associazione ricorrente era la Lega per l’Abolizione della Caccia (LAC): la trattazione del ricorso avverrà ugualmente il 16 luglio del prossimo anno.

5/5 (1)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here