Immesse sessanta pernici nella zona montana del Pistoiese

L'iniziativa è stata promossa e segnalata dall'Arci Caccia provinciale: dopo l'acquisto di selvaggina si è proceduto con le immissioni.

0
Pernici nella zona montana

Pernici nella zona montanaCome reso noto dall’associazione Arci Caccia, nell’ultima settimana non ci sono stati soltanto i consueti lanci dell’Ambito Territoriale di Caccia di Pistoia. A questi si sono aggiunte le immissioni di circa 60 capi di pernice, più precisamente nei comuni di Cutigliano e San Marcello Piteglio. La sezione provinciale dell’associazione venatoria ha deciso di segnalare in modo convinto l’iniziativa. Si tratta di un progetto che è partito da un’idea del socio Emilio Riccioni e che ha poi mobilitato un gran numero di cacciatori di tutte le sigle.

La raccolta fondi che ne è scaturita si è concretizzata nell’acquisto della selvaggina che è stata immessa sul territorio. Arci Caccia ha con grande piacere curato tutti i processi autorizzativi, ricordando come questo sia stato un esempio concreto di come si possa lavorare tutti insieme per uno scopo comune, un messaggio potrebbe essere mutuato in ogni occasione. Sempre in Toscana, ma nell’Isola di Pianosa, quest’anno si è parlato parecchio delle pernici e del piano di eradicazione del Parco dell’Arcipelago Toscano.

L’attività ha fatto intervenire in maniera polemica proprio l’Arci Caccia. L’associazione aveva chiesto almeno un confronto per verificare altre soluzioni tecniche percorribili per raggiungere lo scopo prefissato dall’Ente Parco. Inoltre, il suggerimento fu quello di privilegiare la cattura per il ripopolamento.

5/5 (1)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here