Inanellamento a Ponza, la prima settimana termina con un buon numero di pettirossi

I primi sette giorni sono stati caratterizzati anche dal maltempo che ha però dato tregua nel corso del week-end.

0
Inanellamento a Ponza

Inanellamento a PonzaLa stazione di inanellamento dell’Isola di Ponza ha aggiornato le informazioni sulla prima settimana di attività in questa zona al largo della costa del Lazio. Il maltempo ha caratterizzato una buona parte dei giorni iniziali per quel che riguarda le catture, dando una maggiore tregua nel week-end per proseguire al meglio le attività. In particolare, le scorse giornate di sabato e domenica sono state soleggiate, calde e prive di vento, tanto da richiedere un maggiore impegno con le reti.

Come reso noto dalla stessa stazione, nel corso della giornata di sabato 16 marzo sono stati catturati poco meno di 200 uccelli, in primis un esemplare molto bello di martin pescatore. Il maggior numero di catture, però, è avvenuto in orario serale, per la precisione al crepuscolo: circa 80 pettirossi sono passati per le reti dell’isola. Nel corso della domenica successiva i volatili inanellati sono stati 270.

La giornata è iniziata con una bella beccaccia, oltre al primo esemplare stagionale di culbianco. La conclusione è stata invece dominata da un’altra “pettirossata”, vale a dire 95 esemplari (sempre al crepuscolo). La nuova settimana dovrebbe essere partita in maniera proficua e a breve si conosceranno i dati relativi ai nuovi sette giorni di catture. Non resta che attendere per gli aggiornamenti del caso.

4.6/5 (5)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here