La risposta dei cacciatori al vergognoso cartellone degli animalisti bresciani

Anche la caccia fa sentire la sua voce dopo i giorni di polemiche furiose a causa del cartellone anticaccia apparso nel Bresciano.

0
Cacciatori

CacciatoriAnche la caccia fa sentire la sua voce dopo i giorni di polemiche furiose a causa del cartellone anticaccia apparso nel Bresciano e che mostrava delle mani insanguinate per protestare contro l’attività venatoria. Agli animalisti e ambientalisti che hanno avuto questa idea, hanno replicato alcuni cacciatori, come riportato con tanto di foto sui social da ACR, Associazione per la Cultura Rurale. Ecco come ha detto in merito quest’ultima: “Un plauso a questi cacciatori che hanno risposto da veri signori agli ignobili attacchi degli animal-ambientalisti di Brescia che gli avevano raffigurati come degli assassini con le mani grondanti di sangue”. Si dice spesso che il silenzio è d’oro, ma in situazioni come quella appena descritta non si poteva far finta di nulla. 

5/5 (15)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here