La Spezia: riapre la caccia al cinghiale

0

La Spezia: riapre la caccia al cinghiale.

cinghialeRiparte la caccia al cinghiale in nella Provincia di La Spezia. Quest’anno rispetto allo scorso mille capi in più da abbattere. Considerato il gran numero di ungulati la Provincia della Spezia ha stabilito infatti a 4.500 esemplari il limite massimo degli abbattimenti possibili. Sono quasi 2.200 i cacciatori spezzini, sui 3.400 che hanno rinnovato la licenza, raggruppati in 53 squadre, in attesa delle 7,45 di domattina momento dell’apertura.

Giornate di caccia il mercoledì e la domenica. Tra le novità del calendario venatorio 2009-2010 la possibilità di cacciare il cinghiale anche nel mese di gennaio se il tetto dei 4.500 esemplari abbattuti non sarà stato raggiunto entro il 31 dicembre. Tutto il territorio provinciale è suddiviso come nel passato, in 6 distretti di caccia, 11 comprensori e 53 zone di caccia . Tra le novità del calendario annuale la possibilità, in via sperimentale, dell’effettuazione di braccate con l’unione di due squadre che cacciano in zone fisse confinanti per un numero massimo di tre nell’intera stagione. Per ogni comprensorio è stato fissato un numero massimo di capi da abbattere che non potrà essere superato. La composizione media di ogni squadra è di 35 cacciatori (il numero minimo previsto è di 20 con in più un massimo di 6 invitati). Buona caccia a tutti!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here