L’Università di Parma propone un Master in Gestione della Fauna Selvatica

Le principali competenze fornite riguardano la biologia della conservazione, l’analisi ambientale ed i bio-indicatori.

0
Gestione della Fauna

Gestione della Fauna“Gestione e conservazione dell’ambiente e della fauna” è il titolo del Master inter-ateneo promosso dall’Università di Parma e per il quale ci si potrà iscrivere dai primi di settembre. Il Master, di primo livello, ha durata annuale e si prefigge di formare figure professionali altamente specializzate in grado di operare a livello tecnico-scientifico e dirigenziale su specifici aspetti concernenti la gestione e la conservazione della fauna e dell’ambiente.

Il Dipartimento proponente è quello di Scienze Chimiche, della Vita e della sostenibilità ambientale. Il Master si prefigge di formare figure professionali altamente specializzate in grado di operare a livello tecnico-scientifico e dirigenziale su specifici aspetti concernenti la gestione e la conservazione della fauna e dell’ambiente.

Le principali competenze fornite riguardano la biologia della conservazione, l’analisi ambientale ed i bio-indicatori, la gestione della fauna terrestre ed acquatica, la bio-statistica, l’utilizzo di sistemi informativi territoriali, le tecniche per la pianificazione e il miglioramento ambientale, l’economia e la legislazione ambientale, la genetica della conservazione. Ulteriore obiettivo formativo è quello di favorire l’aggiornamento professionale per funzionari di amministrazioni pubbliche e ditte private che già operano nel settore della conservazione della natura.

4.67/5 (3)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here