Macerata, nell’Oasi di Monte Fietone si va a scuola con cacciatori e ambientalisti

0
Cacciatori della provincia di Macerata

Oasi di Monte FietoneCome avviene da qualche anno ormai, le sezioni comunali di Belforte del Chienti, Montefano, Montelupone, Tolentino e Petriolo della Federazione Italiana della Caccia hanno organizzato una giornata ambientale in occasione della Festa “Piccola Grande Italia”. Le associazioni maceratesi e Legambiente Marche hanno coinvolto le scuole e le amministrazioni locali, posizionando cassettine per consentire agli uccelli insettivori di nidificare e trovando una dimora adeguata alle piante di quercia, vero e proprio simbolo di questo paesaggio.

I ragazzi hanno avuto la possibilità di approfondire l’importanza di cinciallegre, codirossi e capinere per l’agricoltura, visto che si nutrono di insetti pericolosi per le colture. I volantini informativi hanno illustrato con chiarezza il ruolo dei nidi artificiali e gli stessi partecipanti hanno ricevuto in dono un opuscolo sull’Oasi di Protezione di Monte Fietone, nel territorio comunale di Monte Cavallo. L’oasi è famosa per la nidificazione dell’aquila reale, ma non mancano coturnici, starne e lupi.

Tra l’altro, esistono vari percorsi naturalistici che consentono di fruire dell’oasi senza disturbare in alcun modo la fauna del posto. L’obiettivo era quello di far passare una bella giornata ai ragazzi, in modo da ricordarla come una esperienza positiva, senza dimenticare l’importanza della collaborazione tra cacciatori e ambientalisti nella difesa dell’ambiente.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here