Mauro Deidier, presidente Parco Alpi Cozie, si scaglia contro progetto lupisti

Ha espresso tutta la propria contrarietà nei confronti di Wolf Alps e di alcuni atteggiamenti discutibili.

0
Lupisti

LupistiMauro Deidier, nuovo presidente del Parco delle Alpi Cozie, in provincia di Torino, ha deciso di scrivere alla “centrale” di WolfAlps (e del lupismo), parco delle Alpi Marittime. Deidier, il cui parco che rappresenta è partner proprio di WolfAlps, ha manifestato tutta la propria contrarietà al progetto. Secondo il presidente, infatti, WolfAlps non sarebbe caratterizzato da un’operatività trasparente; in particolare, una quota piuttosto sostanziosa dei milioni di euro ricevuti per le consulenze sarebbe stata impiegata in favore della cerchia lupista.

Un altro aspetto grave è quello della “assoluta volontà di manipolare l’informazione e la comunicazione verso il solo obiettivo di creare a tutti i costi consenso attorno al progetto al fine di proteggerlo da opinioni difformi”. Infine, nella lettera emerge la tendenza di Wolf Alps di vantarsi addirittura di “praticare con successo il lavaggio del cervello ai danni degli alunni della scuola dell’obbligo”.

5/5 (10)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here