“Mostra Trofei di Caccia” al Forte di Larino, in valle del Chiese (TN), dal 24 al 26 aprile 2015

0

Mostra Trofei di Caccia 2015 a Forte Larino in valle del Chiese (TN)La “Mostra Trofei di Caccia 2015” al Forte di Larino in valle del Chiese, in provincia di Trento, dal 24 al 26 aprile 2015.

Nel fine settimana del 25 aprile, la fortezza ospiterà la “Mostra Trofei di Caccia 2015″ e numerose manifestazioni dedicate al mondo venatorio. Convegni, incontri pubblici, stand espositivi, visite guidate lungo i sentieri delle fortificazioni della Grande guerra, gare di tiro a segno, la presentazione dei dati relativi alla gestione venatoria dei distretti faunistici Chiese, Rendena, Giudicarie e Ledro, ed intrattenimenti musicali. Questo ed altro nel programma della Mostra Trofei di Caccia 2015 in programma dal 24 al 26 di questo mese a Forte Larino, tra Agrone e Lardaro, in valle del Chiese. Per quasi tre giorni, all’interno di quei vasti saloni granitici risalenti alla prima guerra mondiale, le doppiette valligiane e trentine avranno modo e occasione di confrontarsi. “A dar man forte agli organizzatori, ci saranno quasi tutte le associazioni ronconesi, comprese Pro loco, banda sociale, Compagnia Schutzen e logicamente la sezione cacciatori, nonché il Consorzio turistico” è quanto anticipa l’avvocato Andrea Antolini che dell’incontro pubblico è anche il coordinatore. Si inizierà venerdì sera (24 aprile) con un incontro pubblico in programma al teatro parrocchiale di Roncone e avente per tema “Caccia e Parchi: una felice convivenza”.

Per l’occasione interverranno l’assessore provinciale Michele Dallapiccola, il presidente del parco Naturale Adamello Brenta Antonio Caola, il sottosegretario di Stato per gli Affari regionali e autonomie Walter Ferrazza, Romano Masè dirigente del dipartimento Risorse Forestali e Montane, il senatore Franco Panizza, Carlo Pezzato presidente della associazione cacciatori della Provincia e il consigliere provinciale Mario Tonina.

Nella giornata di sabato (25 aprile) apertura della mostra, gare di tiro a segno e conclusioni da parte del professor Giovanni Persona, presidente del Consiglio internazionale della caccia. Nella giornata conclusiva di domenica ancora gare di tiro a segno, la messa all’interno del Forte attesa per le 11 con l’accompagnamento del coro Cima Ucia di Roncone.

( 22 aprile 2015 )

Fonte: ValleSabbiaNews

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here