A Polaveno (BS) serata gastronomica per tutelare lo spiedo bresciano

L'Associazione per la difesa e la promozione della Cultura Rurale (ACR) è attiva da tempo nel promuovere iniziative simili: l'obiettivo è quello di valorizzare il piatto tipico.

0

Spiedo brescianoMinestra sporca bresciana, spiedo bresciano, polenta, dolce, caffè, acqua e vino: è questo il menù previsto per la serata culturale e gastronomica organizzata dall’Associazione per la difesa e la promozione della Cultura Rurale (ACR) a Polaveno, per la precisione nella frazione di San Giovanni (provincia di Brescia). Lo spiedo è ancora una volta al centro dell’attenzione e non è un caso che il titolo dell’evento sia “Spiedo bresciano: la nostra storia, il nostro orgoglio!”.

L’appuntamento è stato fissato per la giornata di sabato 2 luglio 2016 con inizio alle ore 20. La sede è invece quella dell’Oratorio San Giovanni di Polaveno. Anche a maggio l’iniziativa è stata promossa, in quella occasione a Nave (la provincia è sempre quella bresciana), senza dimentica la tappa di Ospitaletto dello scorso 11 giugno. L’ACR si sta impegnando a preparare questo piatto tipico, in modo da tutelarlo dai continui attacchi delle istituzioni, della politica e dei media.

Lo spiedo sembra destinato a sparire, ma tutte queste serate sono fondamentali per la sua sopravvivenza. A Polaveno interverranno diversi componenti del comitato di gestione dell’associazione per illustrare il progetto di legge regionale per la “Valorizzazione della cultura e delle tradizioni locali e dello spiedo bresciano”.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here