Prove su starne, fagiani e pernici: a Lucca il Trofeo Appennino Mediavalle e Garfagnana

L'evento, a cui parteciperanno sia cani da cerca che da ferma, è giunto alla sua sesta edizione e ha cambiato il nome proprio in questo 2016.

0

Trofeo Appennino Mediavalle e Garfagnana È stato diffuso e reso pubblico il programma della sesta edizione del Trofeo Appennino Mediavalle e Garfagnana organizzato dalle sezioni provinciali di Lucca della Federcaccia ed Enalcaccia. Si tratta delle prove attitudinali in aree montane destinate a cani da caccia (ferma e cerca) su selvaggina immessa.

La principale novità dell’edizione 2016 è senza dubbio il cambio del nome dell’evento, visto che si è deciso di includere tutta la Valle del Serchio. La manifestazione ha attirato fin dall’inizio molti cacciatori cinofili, non solo quelli toscani. Entrando più nel dettaglio del programma, le prove totali saranno cinque. Si comincerà il 3 luglio con la tappa di Cavallina Molazzana e l’immissione di fagiani.

Il 10 luglio sarà invece la volta di Montecastagni I colli (pernici e fagiani), mentre i fagiani torneranno ad essere la selvaggina esclusiva della prova del 17 luglio a Tre Canali Gallicano. Le starne concluderanno gli ultimi due appuntamenti, quello di Monte Omo (24 luglio) e quello de Il Giro San Pellegrino (31 luglio). Sarà proclamato vincitore il cane che avrà ottenuto il punteggio più alto al termine della prova conclusiva. Il trofeo verrà assegnato al primo classificato di ogni categoria ammessa, a patto che nella classifica ci siano almeno quindici soggetti.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here