Ricordi di Caccia

0

Narrativa Venatoria: Ricordi di Caccia, In Maremma e nell'Agro Romano, editore olimpia

  • Editore: Editoriale Olimpia
  • Collana: Narrativa venatoria
  • Autore: Franco Sacchetti
  • Anno: 2009
  • Pagine: 144
  • Formato (L x H cm): 13 x 21
  • Legatura: Brossura
  • Codice: 5070905
  • Codice ISBN: 9788825302172
  • Peso: 207,00gr

  • In Maremma e nell’Agro Romano

    Una vita passata a cacciare, quella del marchese Franco Sacchetti, che ancora all’età di ottant’anni, schioppo in spalla e cani al fianco, se ne andava in giro per le sue terre alla ricerca di quaglie e di beccacce, a parlare con i contadini e i pescatori, a giocare a carte con maggiorenti e prelati. Scritto e pubblicato nel 1950, Ricordi di caccia è un libro di grande sapienza venatoria, di atmosfere, di avventure e di affetti. Il ritratto di un’Italia che non c’è più, tratteggiato a pennellate leggere, sfumate come un’alba d’autunno. Così il Ceccarius (Giuseppe Ceccarelli) nella Prefazione: «Poiché in queste pagine (…) vivacissima è la narrazione, simpatico lo aneddoto, felice la rievocazione di cacciatori (…) e si parla di molte località dei dintorni di Roma e se ne danno sommari cenni storici, può scendere in campo il vecchio romanista, il quale nota pure con piacere come il volume rechi un non indifferente contributo alla cronaca della Città per quanto attiene allo sport venatorio; e la cronaca è “la poudre dorée de l’histoire”, come diceva Anatole France». Una polvere dorata, come cipria, che dà vita alla storia illuminandone le opacaità, impreziosendone le superfici, mettendo in moto i meccanismi di una genuina seduzione della memoria.


    CONDIVIDI
    Articolo precedenteOnore a un Fucile
    Articolo successivoCACCIA ALLA BECCACCIA
    Meloni Pierfilippo

    Giornalista pubblicista e fondatore di Caccia Passione. Correva l’anno 2002 quando diedi vita al portale internet, mettendo a frutto tre grandi passioni, quella in lettere moderne, l’altra per l’informatica e altresì per l’attività venatoria. Negli anni Caccia Passione è divenuto Testata giornalistica ove oggi scrivono le migliori “Penne” giornalistiche d’Italia.

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here