Sardegna, la Regione riduce la tassa di concessione regionale venatoria

0

SARDEGNA – Ridotta la tassa di concessione regionale

La Regione Sardegna approva la riduzione della tassa di concessione regionale per l’esercizio venatorio.

Passerà infatti da € 50,00 a € 25,00 l’imposta regionale, accresciuta nel non lontano 2005 dalla ex maggioranza di centro sinistra.
Soddisfatto Ignazio Artizzu (Pres.Prov.Fidc Cagliari e Cons. Reg. AN-PDL), I cacciatori sardi hanno il diritto di ricevere risposte certe“, e aggiunge “questo risultato sommato alla riconquista della preapertura alla tortora,

 e al reinserimento dell’allodola nell’elenco delle specie cacciabili testimonia il fatto che stiamo operando per restituire al mondo venatorio nel minor tempo possibile la dignità e il rispetto che esso realmente merita”.

Ottime notizie quindi per le 44 mila doppiette isolane, che dopo anni di “purgatorio” iniziano a credere in un “futuro migliore”.

Fonte: Caccia Passione – Ufficio Stampa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here