Scelte le date per il censimento al bramito del cervo in provincia di Bologna

Gli Ambiti Territoriali di Caccia hanno dato appuntamento a cacciatori e appassionati per il 19 e 22 settembre.

0
Censimento al bramito del cervo

Censimento al bramito del cervoSono state scelte e fissate le due date per il censimento al bramito dei cervi in provincia di Bologna. Come reso noto dagli Ambiti Territoriali di Caccia, si tratta del 19 e del 22 settembre prossimi, giornate in cui saranno rilevati i richiami emessi dagli esemplari maschi per attrarre le femmine. All’attività prenderanno parte i cacciatori abilitati al prelievo selettivo e anche gli appassionati.

Nel Bolognese, più precisamente nei territori dell’Appennino Settentrionale che vanno da Reggio Emilia a Forlì, i censimenti si svolgono ogni autunno dal 1994. L’organizzazione non è mai semplice e i volontari coinvolti sono tradizionalmente un centinaio. Le ore richieste sono tre, vale a dire dalle 21 a mezzanotte, con i rilevatori che annotano i bramiti insieme a dati sull’orientamento e le distanze. In base alle informazioni raccolte, poi, si calcoleranno i maschi in bramito, stimando la consistenza numerica della popolazione.

Il 19 settembre l’appuntamento è previsto presso il Parco dei Laghi, nei distretti BODC2 di Bombiana e BODC3 di Camugnano. Il 22 settembre, invece, ci si ritroverà anche nei distretti BODC1 di Grizzana, BODC5 di Monte Sole, BODC4 di Monzuno-Monghidoro e BODC7 di Monghidoro e Monterenzio. Quest’anno si è deciso di aggiungere anche la zona di Lizzano in Belvedere-Altoreno Terme.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here