La Regione Lombardia riduce i carnieri di quaglie, allodole e pernici bianche

La Direzione Agricoltura ha disposto alcune modifiche per quel che riguarda il prelievo di queste specie e di alcuni acquatici.

0
Legge sulla caccia

Regione LombardiaLa Direzione Generale Agricoltura della Regione Lombardia ha pubblicato nella giornata di ieri, venerdì 8 settembre 2017, il Decreto 10796, il quale contiene alcune determinazioni sul calendario venatorio 2017-2018. In particolare, si tratta della riduzione del prelievo per quel che riguarda allodole, combattenti, morette, moriglioni, pavoncelle, pernici bianche e quaglie.

L’obiettivo è quello di tutelare il patrimonio faunistico e per ogni specie è stata disposta una riduzione specifica. Nel dettaglio, per l’allodola (il prelievo è consentito dal 1° ottobre al 31 dicembre) il carniere giornaliero e stagionale per cacciatore non deve superare i 10 e i 50 capi, mentre per il combattente la caccia dovrà essere sospesa dopo aver esaminato la situazione del volatile.

I cacciatori lombardi, poi, non dovranno superare i 40 capi relativamente al carniere stagionale della moretta, 5 e 25 capi (carniere giornaliero e stagionale) per quel che riguarda il moriglione, e ancora 5 e 25 esemplari per la pavoncella. Non saranno oggetto di prelievo le sub-popolazioni di pernice bianca il cui indice produttivo risulti inferiore a 1,5 giovani per ogni adulto. C’è poi il carniere della quaglia: i cacciatori non dovranno prelevare più di 10 capi al giorno e 50 nell’arco della stagione. Altre limitazioni potranno essere disposte entro il prossimo 20 settembre.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here