Stagione venatoria 2010-2011 in Valle daosta. Pronti i ricorsi al TAR

0

Stagione venatoria 2010-2011 in Valle d'aostaCaccia: Pre-apertura dal 1° settembre. Pronti i ricorsi di WWF e LIPU

La stagione venatoria si aprira’ ufficialmente la terza domenica di settembre (il 19) ma le doppiette potranno tornare a sparare gia’ dal primo settembre, grazie alla pre-apertura. Ma all’antipasto della stagione di caccia 2010-2011 sarebbero gia’ pronti i ricorsi al Tar da parte delle maggiori associazioni ambientaliste (tra cui Wwf e Lipu). E da quest’anno, la legge Comunitaria approvata – tra le polemiche – pochi mesi fa dall’Aula della Camera, ha cambiato le carte in tavola: l’articolo 42 del testo di recepimento della direttiva Ue ha modificato la legge quadro che regola l’attivita’ venatoria, la 157.

Tra i punti principali, la possibilita’ di estendere il periodo di caccia ai primi 10 giorni di febbraio oltre best pokies to play la chiusura del 31 gennaio, e una maggiore ‘attenzione’ alle specie e al divieto nei periodi di migrazione e riproduzione. Per le pre-aperture si potra’ sparare il primo e il cinque settembre, in Puglia anche il 12. Al momento non si sparera’ in Piemonte, Emilia-Romgna e Liguria, mentre molte Regioni ritardano le delibere sui calendari a fine agosto per evitare che i ricorsi ai Tribunali amministrativi blocchino le pre-aperture.

Le modifiche al quadro normativo ha portato l’Ispra (Istituto superiore per la ricerca ambientale) alla stesura di un documento destinato a aiutare le Regioni con le linee guida per la stesura dei calendari. L’Istituto del ministero dell’Ambiente dovra’, inoltre, esprimere parere sulle deroghe sia temporali che di prelievo in base ai dati scientifici.

fonte:www.regione.vda.it

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here