Storica assemblea per Federcaccia Firenze, la prima in videoconferenza

L'appuntamento è alla prossima assemblea che tutti si augurano possa svolgersi secondo la storia e la tradizione.

0
Firenze

FirenzeSi è svolta nella serata di venerdì 11 giugno, la 76^ assemblea di Federcaccia Firenze, alla presenza di 47 delegati in rappresentanza di oltre il 75% (5.696) degli iscritti: una assemblea storica, svolta per la prima volta in video conferenza. A presiederla è stata chiamata la dottoressa Veronica Racanelli, già vicepresidente provinciale della Associazione. Il Presidente provinciale Simone Tofani nella sua relazione, oltre a ringraziare gli associati, ben 7.603 nel 2019, per la fiducia accordata alla Federcaccia fiorentina, ha ricordato gli obiettivi raggiunti dalla associazione nel corso del 2019 e non ha mancato di sottolineare il difficile periodo emergenziale che tutti insieme abbiamo affrontato in questi mesi di emergenza sanitaria, sottolineando anche il gran cuore dei cacciatori, italiano, toscani e fiorentini che hanno raccolto fondi consistenti per aiutare il servizio sanitario nazionale nella emergenza Covid-19.

Toccante il ricordo di Massimo Scheggi, che proprio 15 anni fa aveva proposto Simone Tofani, in una sorta di passaggio di consegne, a presiedere l’assemblea provinciale di aprile 2005. Quella fu l’ultima assemblea del Grande Presidente, venuto a mancare dopo pochi mesi. Dopo l’approvazione del bilancio consuntivo 2019 e preventivo 2020 l’assemblea si è conclusa con la premiazione, virtuale, delle sezioni comunali che hanno avuto il maggior incremento di soci, dei singoli associati che si sono distinti nel corso degli anni e di tutti i presidenti comunali per il grande impegno profuso nei mesi di emergenza sanitaria.

Nelle conclusioni il Presidente ha ricordato Tocqueville e di come il filosofo delinei i tratti sostanziali di un ideale partecipativo di democrazia capace di tenere insieme antico e moderno, pubblico e privato, individuo e comunità e di come i corpi intermedi, come la nostra Associazione, siano indispensabili in tutto ciò. L’appuntamento è alla prossima assemblea che tutti si augurano possa svolgersi secondo la storia e la tradizione.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here