Svizzera, stagione venatoria positiva nel canton Grigioni

0

Caccia in Svizzera: Sono stati abbattuti 4’486 cervi e 2’559 caprioli nel canton Grigioni durante la stagione venatoria 2014, giudicata “un successo” dalle autorità. Nel caso del cervo si tratta del secondo più alto numero di capi uccisi.

Il Governo, in una nota di diffusa martedì, evidenzia come i diversi bisogni regionali e locali sono stati soddisfatti grazie alla caccia speciale autunnale, alla quale hanno preso parte 1’664 cacciatrici e cacciatori. Anche in questo caso si tratta di un record di partecipazione che ha fatto possibile di poter constatare che il numero di cervi abbattuti, è di gran lunga sopra la media.

Infatti mai così tanti cacciatori durante il periodo speciale avevano accolto la possibilità di praticare la caccia agli ungulati, ed pertanto il Governo svizzero esulta l’ottima gestione faunistico venatoria del canton Grigioni che anche quest’anno è riuscito a gestire egregiamente il fenomeno dei danni da ungulati, applicando un azione concreta di contenimento che ha coinvolto tantisimi cacciatori svizzeri.

Plauso anche per le casse del canton Grigioni che hanno potuto sicuramente giovare le proprie finanze grazie a tali piani d’abbattimento.

17.12.2014

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here