Tenuta Bonicelli, a Ceresole d’Alba (CN) riprende l’attività della ZAC con e senza sparo

Lo scorso 5 maggio la Tenuta Bonicelli di Ceresole d'Alba (provincia di Cuneo) ha ufficializzato la riapertura.

0
Bonicelli

BonicelliLo scorso 5 maggio la Tenuta Bonicelli di Ceresole d’Alba (provincia di Cuneo) ha ufficializzato la riapertura dopo le restrizioni imposte a causa del coronavirus. Sono stati quindi consentiti l’allenamento e addestramento cani nei centri cinofili nelle aree autorizzate, senza il contatto diretto fra le persone, nel rispetto del distanziamento sociale e della normativa vigente.

In base a quanto previsto dalle ultime ordinanze, l’attività dovrà essere svolta singolarmente, unitamente ai cani da addestrare, secondo una turnazione di utilizzo delle Zone di addestramento e allenamento cani. Nella Tenuta Bonicelli è presente un territorio unico, dolcemente ondulato con ampi spazi e incontri più che sicuri. Il regolamento della ZAC (con e senza sparo) è presto detto.

Bisogna rispettare le regole previste nel periodo compreso tra marzo e settembre: la tessera stagionale ammonta a 100 euro, mentre le uscite senza immissioni di capi hanno un costo di 15 euro, senza dimenticare le uscite con immissioni minime di capi che viene 30 euro (2 a scelta tra fagiani, starne e pernici oppure 6 quaglie).

5/5 (3)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here