Todi, il Club della Palomba ricorda i cacciatori defunti con il Percorso della Memoria

La sede dell'associazione, Cecanibbi di Todi, è nota a livello nazionale come "Università delle Palombe".

0
Pre-apertura

Club della PalombaLa giornata di ieri, giovedì 2 novembre 2017, è stata dedicata come di consueto alla commemorazione dei defunti. In occasione di questa ricorrenza il Club della Palomba ha deciso di ripetere il “Percorso della Memoria”, come avvenuto un anno fa. A Cecanibbi, frazione del comune di Todi (provincia di Perugia) è stata deposta una rosa rossa sulla tomba dei cacciatori che hanno dato lustro a questa località umbra, nota come “Università delle Palombe” e sede della sagra dedicata alla specie.

La cerimonia ha avuto come obiettivo quello di trasmettere l’eredità culturale e l’etica venatoria di chi non c’è più. Proprio questi cacciatori, infatti, hanno permesso a Cecanibbi di diventare un punto di riferimento nazionale per quel che riguarda gli appostamenti di caccia al colombaccio con sparo a fermo.

La delegazione del Club si è recata presso il locale cimitero e poi quello di Todi, concludendo la giornata a Massa Martana. La costituzione del Club della Palomba risale al 1998, con Cecanibbi di Todi individuata subito come sede legale dell’associazione grazie alla presenza di numerose famiglie di cacciatori, apprezzati in Umbria e non solo per la loro bravura e capacità.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here