Varese, monitoraggio della beccaccia svernante dal 20 dicembre al 31 gennaio

Lo ha comunicato l'ATC Varese 1: chiunque fosse interessato a partecipare all'attività può rivolgersi al proprio distretto.

0
Sicilia

Monitoraggio della beccacciaCome reso noto dall’Ambito Territoriale di Caccia Varese 1, dal 20 dicembre 2017 al 31 gennaio 2018 ci sarà il monitoraggio della beccaccia svernante nella zona di competenza dell’ATC lombardo. In caso di interesse alla partecipazione a questa attività, è possibile contattare l’Ambito stesso oppure il responsabile del distretto di riferimento. Un monitoraggio faunistico regolare è molto importante dal punto di vista qualitativo e quantitativo.

In effetti, in questo modo si possono verificare tutte le dinamiche delle popolazioni per quel che riguarda lo spazio e il numero. Di conseguenza, il monitoraggio non è altro che uno strumento per garantire la conservazione della specie, in particolare tramite la pianificazione di una gestione equilibrata dell’attività venatoria. Gli intervalli temporali, poi, vengono scelti in modo tale da seguire i cambiamenti nella densità delle popolazioni svernanti.

Gli obiettivi di questo monitoraggio, come anche di quelli che si effettuano in tutta Italia, sarà quello di valutare la consistenza delle beccacce nel Varesotto e di programmare il prelievo sostenibile della specie. Il territorio dell’ATC Varese 1 comprende cinque distretti e 57 comuni: la sede centrale dell’Ambito si trova invece a Valganna.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here