Viterbo, l’8 marzo una battuta di caccia al cinghiale a Monte Casella

Si tratta di 120 ettari nel territorio di Civitella Cesi, frazione del comune di Blera, in provincia di Viterbo.

0
Viterbo

ViterboLe sezioni comunali Federcaccia Frinchillucci e Casalotti organizzano per il giorno 8 marzo una battuta al cinghiale presso l’Azienda ZAC Riserva Monte Casella, 120 ettari nel territorio di Civitella Cesi, frazione del comune di Blera, in provincia di Viterbo. Si tratta di 50 poste e 20 cinghiali (il prezzo complessivo è pari a 165 euro).

La cacciata verrà preceduta dalla colazione alle 8, insieme all’estrazione delle poste. La quota già ricordata comprende la colazione contadina, il pranzo completo di bevande, parti di carne, bracca e organizzazione di caccia. Verranno estratti a sorte diversi premi, tra cui abbigliamento Beretta, abbigliamento Filson, punti rossi, bussole digitali, richiami elettronici e una torcia.

5/5 (3)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here