Winchester Naturalis 243 della Lapua: Traiettoria Immutata oltre i 200 metri

0

Le Naturalis 243 Winchester assicurano una precisione di altissimo livello ed una traiettoria piatta anche a 200 metri. Destinate per la caccia ai cervi e grandi volatili, queste cartucce, secondo molti esperti del settore, sono una scommessa vincente.

Dopo l’indipendenza della Finlandia conquistata nel 1917, il 1923 è l’anno della creazione della fabbrica di munizioni Lapua. Inizialmente, la produzione di munizioni era piuttosto modesta, ma con lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale, la Lapua aumentò vertiginosamente la fabbricazione di munizioni, diventando un importante industria del settore militare.

Nel 1946, la Lapua venne incorporata e fusa con la Fabbrica Statale Siderurgica, la Valmet. Il connubio permise alla nuova Lapua di produrre munizioni sempre più all’avanguardia, al punto da essere messa sotto il diretto controllo del Ministero della Difesa finlandese.

E’il 1980 l’anno della svolta, sotto il punto di vista della produzione. Infatti, da quel momento la Lapua concentrò tutte le sue energie e risorse economiche nel settore ricerca e sviluppo, al fine di conquistare importanti fette di mercato nel settore delle munizioni destinate in ambito civile, in particolare quello venatorio. Nel 1991 la Lapua cambiò nome in Cartridge Factory Lapua Ltd, avendo ottenuto maggiore indipendenza decisionale dal Ministero della Difesa.

Nel corso degli anni, la Lapua ha migliorato sempre più i propri prodotti, venendo riconosciuta a livello internazionale come una delle migliori industrie di munizioni del mondo, per qualità ed efficienza nei risultati.

La forza della Lapua è stata anche la sua predisposizione ad ascoltare le esperienze dirette dei cacciatori e dei tiratori professionisti, i quali raccontavano le loro impressioni quando utilizzavano munizioni Lapua. Questo ha consentito all’azienda finlandese di perfezionare i suoi prodotti e rispondere alle diverse esigenze dei propri clienti, offrendo munizioni di alta qualità balistica. La raccolta di informazioni provenienti direttamente dai luoghi di effettivo utilizzo delle cartucce, ha condotto la Lapua a nuove soluzioni che potessero garantire efficienza e sicurezza dei propri prodotti.

In particolare, il settore della caccia è stato un ambito molto curato dalla Lapua. Infatti, le cartucce vengono caricate con proiettili Naturalis e Mega, i quali sono stati accuratamente disegnati e costruiti per ogni esigenze di caccia.

Le cartucce Naturalis premium vengono controllate ed ottimizzate costantemente, al fine di ottenere una penetrazione ideale nel bersaglio ed un perfetto impatto, in relazione alla distanza alla quali è situato il bersaglio.

L’esplosione del proiettile inizia immediatamente al momento dell’impatto. Il processo di apertura viene avviato dalla valvola sulla punta del proiettile, che porta il proiettile ad espandersi simmetricamente. Questo dà un effetto di massimo impatto sulla selvaggina abbattuta. La parte superiore di rame proiettile mantiene fino al 100% del suo peso dopo l’impatto.

I proiettili Naturalis e le cartucce hanno rapidamente guadagnato un seguito fedele tra i cacciatori di diverse nazionalità. La Naturalis è estremamente efficace ed ha un grande potere di arresto. Questo tipo di cartuccia è stata utilizzata per la caccia di diversi tipi in tutti i continenti e condizioni atmosferiche. Inoltre, sono disponibili nella maggior parte dei calibri più popolari in 7 diversi diametri.

Le Naturalis 243 Winchester hanno un peso di 5.8 gr, raggiungono la velocità di 910 mt/sec a 0 metri e la velocità di 776 mt/sec a 100 metri di distanza; erogano una energia (espressa in Joule) di 2414 e a 100 metri conservano la traiettoria, per poi abbassarsi di 124 mm a 200 metri di distanza.

Le Lapua 243 Winchester garantiscono una precisione di altissimo livello ed una traiettoria piatta.

Destinate per la caccia ai cervi e grossi volatili, queste cartucce, secondo molti esperti del settore, sono una scommessa vincente.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here