2° “Trofeo degli Etruschi” per cani da seguita su Lepre, a Montefiascone (VT) il 22, 23 e 24 marzo 2013

0
Cani da seguita

Segugi su Lepre - Cani da seguita2° “Trofeo degli Etruschi”, prova per cani da seguita su Lepre, a Montefiascone, in provincia di (VT) nelle giornate del 22, 23 e 24 marzo 2013.

Montefiascone (VT) ospiterà una prova del 2° Trofeo degli Etruschi per cani da seguita su lepre con Cac (Certificato di attitudine al campionato). Questa prova, seconda dell’intero programma, si svolgerà nei giorni 22-23-24 marzo, fine settimana, nelle campagne Montefiascone nelle zone ZRC, Zone di Ripopolamento e Cattura. Il trofeo verrà assegnato al cane, alla coppia e alla muta che, per sommatoria tra esse, otterrà il punteggio più alto. In caso di parità vince il cane, la coppia o la muta più giovane. Ad ogni singola prova saranno assegnati 10 punti.

Soddisfatto dell’importante appuntamento cinofilo è l’assessore comunale con delega alla caccia e alla pesca Giorgio Cacalloro “Il 2° Trofeo – afferma –  degli Etruschi è una manifestazione per cani da seguita su lepre di caratura interregionale. Due prove vengono disputate in Toscana e una nel Lazio, quest’ultima proprio nel territorio della nostra città di Montefiascone. Il Trofeo è così articolato in tre prove: la prima a Grosseto con il III Trofeo Città di Grosseto organizzata dal Gruppo Cinofili grossetano, la seconda a Montefiascone e la terza presso l’Isola d’Elba voluta dalla Società italiana pro-segugio Isola d’Elba dal 28 al 30 marzo”.

Cacalloro analizza nel dettaglio la prova. “A Montefiascone  – spiega  si svolgerà la seconda delle tre prove che stileranno la classifica finale; è organizzata dal Gruppo cinofilo Viterbese in collaborazione con il Comune di Montefiascone e la Provincia di Viterbo. All’interno di questa prova saranno assegnati vari trofei: il XIII Trofeo Provincia di Viterbo, la XIII Coppa Montefiascone, la X Coppa Gruppo Cinofilo Viterbese, la VI Coppa Città di Montefiascone”. Il ritrovo per i partecipanti è fissato presso l’Hotel-Bar Italia di piazzale Roma a Montefiascone. Per informazioni e contatti è possibile chiamare: 0761-824735 (Jacoponi), 329-4263305 (Filodelfi).

Cacalloro aggiunge, “Ringrazio l’amministrazione provinciale, per aver messo a disposizione le zone di ripopolamento e cattura per lo svolgimento della manifestazione e l’Atc Vt1 che, come sempre, ha dato la possibilità di effettuare questa prova sulla lepre che ogni anno trova sempre maggiori riscontri e consensi. Questo importante appuntamento porterà sicuramente centinaia e centinaia di appassionati a Montefiascone e sarà anche un momento di promozione turistica non indifferente”.

Inoltre l’assessore Cacalloro rende note alcune novità positive per i cacciatori di Montefiascone. “L’ufficio caccia e pesca del comune  – afferma – vuole informare tutti i seguaci della Dea Diana che martedì 12 marzo 2013 sono stati messi a disposizione dei cacciatori e di conseguenza immessi nel territorio comunale alcune coppie di lepri che da quest’anno verranno cedute dall’azienda faunistica venatoria “Il Fondaccio” a seguito di un accordo stipulato fra l’amministrazione e il concessionario della stessa azienda il signor Giuseppe Chiarini”.

Un’altra novità  – conclude – avverrà con l’arrivo della primavera quando verranno immessi nel territorio comunale anche 80 fagiani che sono frutto del medesimo accordo; come assessore alla caccia mi ritengo pienamente soddisfatto dell’intesa raggiunta soprattutto perché i cacciatori vengono messi sullo stesso piano e non subiranno più discriminazioni come è avvenuto precedentemente quando l’ente metteva a disposizione ‘il permesso’ per andare a caccia”.

20 marzo 2013

Fonte: Tuscia Web

 

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here