Il 30 ottobre i cacciatori valdostani eleggeranno il nuovo presidente del Comitato

Tra due mesi sarà possibile nominare anche i rappresentanti delle otto circoscrizioni venatorie dopo le recenti dimissioni.

0
Aosta

Cacciatori valdostaniTra due mesi i cacciatori della Valle d’Aosta avranno la possibilità di eleggere il nuovo presidente del Comitato Caccia e i rappresentanti delle varie circoscrizioni. Come riferito da Aostacronaca.it, la data scelta dall’attuale commissario, Paolo Oreiller, è il prossimo 30 ottobre, un momento molto atteso viste le recenti vicissitudini venatorie nella regione settentrionale.

Per presentare le varie candidature di chi potrebbe essere eletto ci sarà tempo fino alle 12 del 23 settembre, dunque presto si conosceranno i volti e i nomi dei papabili. La nomina del commissario Oreiller risale allo scorso mese di giugno, una scelta obbligata del Governo Regionale. In effetti, a maggio Jean-Claude Soro ha deciso di rassegnare le dimissioni dalla carica di presidente del comitato venatorio, seguito a ruota da tutti i rappresentanti.

Ora si volta pagina. Si è deciso di istituire un seggio unico in ogni circoscrizione per consentire lo svolgimento del voto. Va ricordato che in Valle d’Aosta le circoscrizioni sono in tutto otto. Quella di Aosta è la numero 3 e comprende anche Etroubles, Gignot, Bionaz, Doues, Oyace e Valpelline.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here