A Certaldo la ventisettesima Sagra del Cinghiale dal 7 al 25 aprile

Come di consueto sarà possibile gustare molti piatti a base della carne di ungulato, ma anche capriolo al forno, bistecche e altro ancora.

0
Pappardella alla Lepre

Sagra del CinghialeA Certaldo, comune in provincia di Firenze, sta per tornare la tradizionale Sagra del Cinghiale, giunta ormai alla sua ventisettesima edizione. Sono ben dodici i giorni dedicati a questo evento così ben consolidato, tutti nel mese di aprile: si comincerà il 7, 8 e 9, si proseguirà il 14, 15, 16 e 17 aprile e si concluderà il tutto il 21, 22, 23, 24 e 25. La sede sarà quella del Centro Comunale Polivalente “Antonino Caponnetto”, con cena servita ogni giorno alle 20: i sabati, le domeniche e i festivi, invece, saranno caratterizzati dall’apertura degli stand gastronomici anche a pranzo (per la precisione a partire da mezzogiorno).

Il menù è davvero ricco, con il cinghiale che sarà ovviamente l’indiscusso protagonista. Tra gli antipasti che si potranno gustare figurano salumi misti della Toscana e di cinghiale, oltre a crostini misti (bianco, nero e polenta). Per quel che riguarda i primi piatti, invece, ci saranno tortelli freschi al sugo di cinghiale, pappardelle al cinghiale, polenta al sugo di cinghiale, penne al pomodoro e penne ai funghi.

Riguardo ai secondi, poi, la scelta spazierà tra cinghiale in salmì con olive nere, capriolo al forno con patate, bistecca di cinghiale, tagliata con rucola, bistecca di manzo, bistecca di maiale, salsicce e fagioli, bresaola con rucola e formaggio, rostinciane e spiedino misto.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here