A luglio partirà il piano di eradicazione delle nutrie nella Bassa Bresciana

Nella bassa bresciana le nutrie stanno creando gravi problemi nelle campagne, terrapieni e argini che contengono corsi d’acqua.

0
Bassa Bresciana

Bassa BrescianaNella bassa bresciana le nutrie stanno creando gravi problemi nelle campagne, terrapieni e gli argini che contengono corsi d’acqua sono a rischio cedimento. L’amministrazione comunale di Orzinuovi ha organizzato un incontro a cui si sono presentati rappresentati di Coldiretti, Confagricoltura e associazioni venatorie di Federcaccia e Libera Caccia.

La campagna di eradicazione avrà inizio il mese prossimo e molti Comuni della zona, seguendo l’esempio di Orzinuovi, si stanno organizzando per far fronte a questo problema. Orzinuovi ha investito in questa campagna 20.000 euro per allestire un locale con il freezer in via Cesarina, in cui le carcasse verranno conferite prima di procedere allo smaltimento. La campagna di abbattimento richiede la partecipazione ad un corso abilitante ed è svolta su indicazione dell’Ispra, l’Istituto di protezione degli animali (Montagneepaesi.com).

4.62/5 (21)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here