A Massa torna in azione la banda dei fucili da caccia: rubata un’altra arma in appartamento

Il proprietario di casa è stato denunciato per incauta custodia: due mesi fa erano stati portati via altri cinque fucili.

0
Armi in casa

Banda dei fucili da cacciaAlcuni ladri hanno fatto irruzione in un appartamento di Massa, per la precisione a Via Ferdinando Martini: i malviventi sono riusciti a rubare soldi, oggetti preziosi e anche un fucile da caccia, custodito all’interno di una rastrelliera. Il proprietario di casa ha contattato poco dopo la Polizia, denunciando il furto subito e gli agenti si sono fatti raccontare come sono andate le cose.

L’uomo ha confessato di non aver chiuso a chiave l’apparecchiatura in cui si trovava l’arma, di conseguenza i rapinatori hanno avuto vita facile nel portarla via. La vetrinetta non inviolabile ha messo nei guai il cacciatore massese, tanto è vero che i poliziotti sono stati costretti a denunciarlo a piede libero con l‘accusa di incauta custodia. Le indagini sono in corso per recuperare la refurtiva. In particolare, ritrovare il fucile è fondamentale, visto che i ladri potrebbero venderlo al mercato nero, facendolo finire nelle mani di veri e propri criminali senza scrupoli.

Questi rapinatori sembrano essere molto interessati ai fucili da caccia. Due mesi fa in un’altra abitazione di Massa era stato rubato un armadio blindato con all’interno cinque armi, tutte registrate e custodite a norma di legge. Per ora si brancola nel buio, ma la banda sembra agire con sicurezza, rubando negli appartamenti in cui sanno di poter trovare i fucili.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here