Approvato il calendario venatorio 2019-2020 dell’Emilia Romagna: ecco le date e i carnieri

La Commissione Politiche Economiche ha dato il via libera al testo che ricalca gran parte di quello dello scorso anno.

0
Emilia Romagna

Emilia RomagnaLa Commissione Politiche Economiche ha approvato il calendario venatorio dell’Emilia Romagna per quel che riguarda la stagione 2019-2020. Il testo è molto simile a quello dello scorso anno, anche se qualche variazione c’è stata. Ad esempio, i piani di gestione non saranno più contenuti all’interno del calendario stesso. Inoltre, i limiti temporali della caccia agli ungulati sono stati prolungati per le zone in cui il numero di questi animali provoca danni seri e ingenti al settore agricolo. La Lega non ha affatto gradito il documento in questione.

Secondo il Carroccio è una vera fortuna che si tratti dell’ultimo calendario approvato dalla giunta regionale attuale. Il partito ha anche ricordato la necessità di ridurre il numero di Ambiti Territoriali di Caccia, lanciando un’accusa ben precisa, cioè il fatto che non si sia mai venuti incontro alle esigenze dei cacciatori. Ma quali sono le date principali a cui fare riferimento?

Le specie cacciabili sono le seguenti: coniglio selvatico, fagiano, lepre comune, minilepre, pernice rossa, starna, volpe, cinghiale, capriolo, cervo, daino, muflone, cornacchia grigia, gazza, ghiandaia, alzavola, beccaccino, canapiglia, codone, fischione, folaga, frullino, gallinella d’acqua, germano reale, marzaiola, mestolone, moriglione, pavoncella, porciglione, allodola, quaglia, tortora, colombaccio, beccaccia, merlo, cesena, tordo bottaccio e tordo sassello. Qui di seguito si possono trovare i vari periodi di caccia e i carnieri consentiti per le singole specie appena elencate.

Caccia di selezione
Carnieri
Periodi di caccia
4.7/5 (33)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here