ATC Caserta, disponibili nuovi posti per i cacciatori non residenti

Fra due giorni si potranno inoltrare le domande di accodamento tramite il sistema informatico regionale.

0
Legge pugliese sulla caccia

ATC CasertaL’Ambito Territoriale di Caccia di Caserta ha comunicato una novità che riguarda l’ammissione dei cacciatori che non hanno la residenza venatoria nell’ATC campano. In effetti, dalle graduatorie sono stati cancellati coloro che non avevano ancora ultimato la registrazione dei versamenti in tempo, di conseguenza si sono liberate delle disponibilità di posti. L’assegnazione degli stessi posti comincerà fra due giorni, venerdì 21 ottobre 2016, più precisamente a partire dalle 9.

Si procederà fino all’esaurimento completo delle disponibilità e si farà riferimento ai cacciatori che avranno inoltrato la domanda di accodamento. Per inviare la richiesta è necessario usare il sistema telematico regionale del sito web www.campaniacaccia.it, visto che è l’unico metodo possibile: i cacciatori interessati dovranno corredare la domanda con la copia di un documento di identità che sia in corso di validità.

Per queste richieste, poi, bisogna provvedere ad altri tre adempimenti entro e non oltre i successivi 10 giorni, a pena di esclusione. Anzitutto, si deve versare la quota di iscrizione all’Ambito Territoriale di Caccia casertano, senza dimenticare la registrazione degli estremi del pagamento. Inoltre, va allegata nel sitema di Campaniacaccia.it la copia della ricevuta. Una volta trascorsi questi dieci giorni, i nominativi di chi non avrà registrato gli estremi del versamento saranno esclusi in modo definitivo dalle graduatorie.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here