Il bilancio dell’edizione 2019 dell’IWA: visitatori costanti, in aumento gli espositori

L'edizione numero 46 è terminata in maniera positiva, con 46mila persone circa in fiera e 1622 espositori complessivi.

0
IWA

IWAL’edizione 2019 dell’IWA Outdoor Classics di Norimberga è terminata con numeri davvero importanti. Il 46° anno della manifestazione tedesca è stato caratterizzato da una crescita ulteriore per quel che riguarda il numero di espositori: sono stati 1622, mentre lo scorso anno erano stati 1562, provenienti da ogni parte del mondo e ben distribuiti negli undici padiglioni. L’Italia era ben rappresentata con i migliori e più rappresentativi marchi che hanno mostrato diverse novità.

Lo stesso discorso positivo deve essere fatto per i visitatori complessivi. In questo caso il totale è stato pari a circa 46mila unità, una conferma se si guarda a quanto registrato nel 2018. Il contesto non è stato comunque tranquillo al 100%. Bisogna infatti tenere conto della situazione economica della Germania in relazione al settore armiero.

Il comparto teutonico ha messo in luce dei numeri che si possono definire sostanzialmente stabili, accompagnati però da un calo delle esportazioni, soprattutto quelle verso il mercato degli Stati Uniti. Uno degli argomenti approfonditi è di estremo interesse, vale a dire la digitalizzazione dell’area “Retail 4.0” di cui sono scoperti tutti i benefici, gli esempi pratici e quello che potrebbe riservare il futuro. Il bilancio è quindi roseo e si può guardare con ottimismo all’edizione numero 47 che si svolgerà a Norimberga nel 2020.

5/5 (1)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here