Caccia: 4500 Cinghiali per i Cacciatori Spezzini

0

Caccia a La Spezia: Saranno 4500 i Cinghiali cacciabili nel territorio provinciale.

La Provincia replica le misure stabilite la scorsa stagione per il prelievo del cinghiale: gli esemplari da abbattere sono 4.500 su tutto il territorio provinciale, nel periodo compreso tra il 3 ottobre e il 31 dicembre, con la possibilità di prorogare fino al 31 gennaio, nel caso in cui l’obiettivo numerico non fosse raggiunto.

Alle squadre sarà permesso entrare in azione i mercoledì e le domenica dalle 7.45 alle 17.45 fino al primo novembre, e sino alle 16.45 nel periodo successivo. Le quantità dei capi prelevabili sono definiti a seconda dei distretti e dei compensori. La caccia in braccata sarà esercitata con squadre composte da non meno di venti cacciatori (almeno quindici dei quali sempre presenti alla battuta), con la possibilità di farvi partecipare non più di sei invitati.

La caccia in girata sarà esercitata con squadre composte da un minimo di otto ad un massimo di sedici cacciatori, con la possibilità di farvi partecipare non più di tre invitati. Ogni squadra sarà tenuta ad impiegare due rilevatori biometrici abilitati in grado di rilevare dati con cordelle metriche e pesa per le attività di rilevamento che competono alla Provincia.

Le squadre che non dispongono di simili elementi devono mandare personale a frequentare i corsi che la Provincia si appresta a predisporre. A ogni squadra verrà consegnata una copia della cartografia inerente il comprensorio in cui è stata ammessa a cacciare con i relativi punti di presa nonché il calendario delle relative braccate/girate. E’ vietata la caccia quando il terreno è parzialmente o totalmente innevato.

Fonte: Citta della Spezia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here