Caccia in Deroga: Tutto pronto per la Manifestazione di Venazia

0

Caccia: Tutto Pronto per la Manifestazione del 9 settembre 2010 a Venezia per chiedere l’applicazione del regime di deroga in Veneto.

Si allarga il fronte delle Associazioni che aderiscono alla grande manifestazione organizzata dall’Associazione Cacciatori Veneti – CONFAVI a Venezia per giovedì 9 settembre p.v..

Alla manifestazione organizzata per richiedere alla Regione l’applicazione del regime di deroga in Veneto così come avvenuto ininterrottamente dal 2002, hanno aderito ufficialmente oltre all’Associazione Cacciatori VenetiCONFAVI anche l’Enalcaccia, la Libera caccia, l’Anuu Migratoristi e l’Italcaccia.

“Siamo stati costretti ad organizzare questa manifestazione – ha dichiarato Maria Cristina Caretta Presidente dell’Associazione Cacciatori Veneti – CONFAVI – per sollecitare la Regione a dare certezze al mondo venatorio del Veneto per quanto riguarda l’applicazione del regime di deroga previsto dalle Direttive comunitarie ed applicato correttamente in Veneto dal 2002 al 2008 senza che i cacciatori perdessero neanche una giornata di caccia e senza che la Regione del Veneto, a differenza di quanto avvenuto per altre Regioni italiane, sia mai stata oggetto di condanna da parte dell’Unione europea.

Riteniamo incomprensibile che la Regione del Veneto a differenza di quanto avvenuto per le precedenti stagioni venatorie, a pochi giorni dall’apertura generale della caccia non sia ancora riuscita a dare certezze ai cacciatori del Veneto dopo che gli stessi hanno pagato per intero l’elevato costo della licenza di caccia e delle quote di accesso agli Ambiti Territoriali di Caccia e ai Comprensori Alpini.”

L’appuntamento per i manifestanti è fissato per giovedì 9 settembre p.v. ore 10,00 a Venezia in piazzale Roma luogo di ammassamento dal quale si raggiungerà il piazzale antistante la Basilica della Madonna della salute situato proprio difronte alla sede del Consiglio regionale del Veneto, riconvocato per il 9 settembre per l’approvazione della legge regionale sulle deroghe attualmente impantanata a causa dell’ostruzionismo da parte delle opposizioni di centro sinistra.

Caretta Cristina

— Come Ricevuto Pubblicato  —

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here