Caccia: Preapertura, a confronto Provincia di Viterbo e Regione Lazio

0

Preapertura Lazio confronto CommissioniPreapertura della stagione venatoria nella Regione Lazio, il presidente della Commissione Caccia e Agrigoltura della Provincia di Viterbo Bruno Capitoni risponde al presidente della Commissione Regionale Francesco Battistoni.

”La piena soddisfazione espressa da tutte le organizzazioni interessate al calendario venatorio 2011-2012 della Regione Lazio non viene scalfita dalla difformità di apertura delle regioni confinanti, Umbria compresa, almeno per quanto riguarda la provincia di Viterbo’. Così Bruno Capitoni, presidente della Commissione Caccia e Agricoltura della Provincia di Viterbo, replica, peraltro senza mai nominarlo, al presidente dell’omologa Commissione regionale Francesco Battistoni, che ieri aveva presentato un interrogazione sulla pre-apertura della caccia, prevista dall’1 al 4 settembre, “al fine di salvaguardare gli interessi dei cacciatori viterbesi e il corretto svolgimento dell’attività, limitando il flusso di cacciatori provenienti da fuori regione, tutelando l’ambiente e i territori”.

“Gli uffici dell’assessorato provinciale guidati dall’assessore Franco Simeone – prosegue Capitoni – hanno saputo dare la giusta dimensione alla tanto attesa opportunità, concessa dalla Regione Lazio grazie all’impegno dell’assessore all’Agricoltura Angela Birindelli, di anticipare l’apertura della stagione venatoria”.

Ad avviso di Capitoni, “l’accordo raggiunto con gli ATC viterbesi limita l’accesso dei cacciatori fuori ambito a 187 per l’ATC1 e 157 per l’ATC2; un carico sostenibile e concordato”.

Da incontri avuti con l’assessore Birindelli – spiega – è stato stabilito che a partire dalla prossima stagione venatoria verranno messe in atto tutte le misure che favoriscano l’approvazione di calendari concordati con le regioni confinanti, al fine di ridurre al minimo le difficoltà e i disagi degli anticipi di apertura, tanto attesi dai cacciatori.

Questo impegno –conclude – è affiancato anche da quello relativo alla pubblicazione di un testo che faciliti la formazione degli aspiranti cacciatori, ovvero un testo che consenta di acquisire le principali nozioni normative, faunistiche, balistiche e di tutte le materie oggetto dell’esame della licenza di caccia’

Fonte: Viterbo News 24

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here