CAPETAV 2011: la Mostra mercato di Bastia Umbra dedicata alla caccia, pesca e tiro a volo

0

CAPETAV 2011: la Mostra mercato di Bastia Umbra dedicata alla caccia, pesca e tiro a voloE’ entrata nel vivo la seconda edizione di Ca.Pe.Tav., la Mostra mercato di Bastia Umbra dedicata alla caccia, pesca e tiro a volo che vanta la presenza di oltre 200 stand delle più importanti aziende nazionali ed estere del settore.

La giornata di ieri ha registrato un ottimo afflusso di visitatori che hanno preso parte anche ad alcuni degli appuntamenti più attesi del programma: dalla esibizione dei chiocchiolatori a quella del recupero cani e ungulati feriti, dalla prova di cerca del tartufo con i cani lagotto romagnolo alla esibizione dei falconieri.

Fra le autorità intervenute l’assessore regionale Fernanda Cecchini (che ha presieduto il focus “L’importanza dei monitoraggi nella gestione della pesca”), il presidente della provincia di Perugia Marco Vinicio Guasticchi, l’onorevole Luciano Rossi, l’assessore provinciale Aviano Rossi e il consigliere regionale Massimo Buconi, solo per citarne alcuni.

Un vero e proprio evento è stato il pranzo “Colombaccio e sagrantino” organizzato dal Club del Colombaccio  e preparato dalla cuoca Edda di Amelia che blackjack flash ha conquistato i palati più raffinati. Tra gli ospiti anche l’ingegnere Luciano Cesarini, titolare della Cantina Sartori Cesarini, che ha offerto i prelibati “Rosso Bastardo” e “Peperosa”. Tanti gli appuntamenti previsti per domani, ultimo giorno di Ca.Pe.Tav.i a cominciare dalla mostra cinofila di bellezza che vedrà la partecipazione di più di 400 animali (inizio alle ore 9.00) e al raduno nazionale di cani Lagotto romagnolo.

E’ entrata nel vivo la seconda edizione di Ca.Pe.Tav., la Mostra mercato di Bastia Umbra dedicata alla caccia, pesca e tiro a volo

Sempre alle 9 si terrà il primo Meeting che potrebbero proprio a Bastia decidere la costituzione di una prima forma di associazione nazionale. Contestualmente comincerà la gara di tiro al simulatore riservato esclusivamente alle donne (l’iscrizione è gratuita, in premio un fucile messo in palio dalla sorelle Fausti). Alle 10.30 l’assessore Cecchini presiederà il focus “I tempi del prelievo venatorio alla luce della nuova normativa” al quale prenderanno parte autorità della politica e delle istituzioni delle regioni limitrofe: si tratta di un appuntamento importante per i cacciatori, atteso che proprio lunedì prossimo comincerà la discussione per la definizione del calendario venatorio 2011/2012.

————- Comunicato stampa di sabato 21 maggio —————–

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here