EMERGENZA COVID-19: Assoarmieri offre gratuitamente i propri servizi a tutti gli armieri italiani per il mese di aprile.

ASSOARMIERI. “Abbiamo deciso, in via straordinaria per il mese di Aprile, di fornire a tutti gli armieri italiani il nostro servizio di supporto per aiutarli a gestire e superare questa grave e inaspettata crisi”.

0

assoarmieriRoma, 3 aprile 2020 – In un momento così delicato per la nostra nazione, che sta attraversando da oltre un mese una grave emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del Coronavirus con gravi ripercussioni sull’economia e sul lavoro quotidiano degli italiani tutti, Assoarmieri testimonia con un gesto concreto la propria vicinanza al settore.

“Abbiamo deciso, in via straordinaria per il mese di Aprile, di fornire a tutti gli armieri italiani il nostro servizio di supporto per aiutarli a gestire e superare questa grave e inaspettata crisi”- ha dichiarato Antonio Bana, Presidente di Assoarmieri, all’indomani dell’invio delle prime comunicazioni a sostegno delle operazioni di gestione quotidiana degli esercizi commerciali, consentite dalle norme di contenimento della diffusione del virus su base nazionale.

L’associazione di categoria degli armieri ha vissuto recentemente un grande rinnovamento ed ha creato una forte sinergia con ANPAM, l’Associazione di produttori di armi e munizioni civili e sportive, trasferendo la sua segreteria operativa a Roma, per porre in essere un vero e proprio rafforzamento, anche per assicurare un futuro a tutte le attività del comparto armiero, dalla produzione alla distribuzione e al modo degli utilizzatori finali. Sono allo studio con la nuova segreteria diverse iniziative, tra cui varie convenzioni e una moderna piattaforma di comunicazione online che permetterà di accorciare le distanze rispetto agli associati con video tutorial e corsi di aggiornamento professionale.

Antonio Bana - Assormieri
Il presidente Assoarmieri Avv. Antonio Bana

“Come primo gesto di questo nuovo corso, abbiamo deciso di essere al fianco di tutti gli armieri, anche di coloro che oggi non sono ancora associati, fornendo comunicazioni tempestive sulla gestione dell’emergenza Covid-19 e rispondendo alle istanze e ai quesiti che perverranno alla segreteria, nella speranza di essere di aiuto in un momento di straordinaria difficoltà per l’Italia – ha proseguito Bana – Siamo a disposizione, con le nostre energie, con la rinnovata struttura della segreteria di Roma, per combattere uniti questa battaglia. Insieme ce la faremo!!”

Assoarmieri è consapevole del momento di forte preoccupazione che gli armieri stanno vivendo sia sulla gestione delle attività, sia sulla possibilità di prosecuzione in totale serenità della stessa, una volta terminata l’emergenza. Per questo, oggi più di ieri, è al loro fianco.

Chi è Assoarmieri:

ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI COMMERCIANTI, INTERMEDIARI E APPASSIONATI DI ARMI COMUNI DA SPARO

Fondata nel 1947, Assoarmieri aderisce alla Confcommercio ed ha come obiettivo primario quello di promuovere e tutelare l’attività commerciale di armi e munizioni sotto il profilo economico, tecnico e normativo. L’associazione oltre ad essere il naturale interlocutore delle istituzioni che determinano l’applicazione delle regole del commercio di armi e munizioni nella Commissione consultiva centrale delle armi e per la funzione degli esplosivi. È presente inoltre nell’Associazione Europea del Commercio delle Armi Civili (A.E.C.A.C.). Assoarmieri difende ogni giorno i valori e la dignità della categoria. Informa e forma gli operatori del settore perché siano dei professionisti sempre migliori

4.5/5 (2)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here