HIT Show: l’Ufficio Avifauna Migratoria parlerà di beccacce, beccaccini e frullini

L'incontro in programma a Vicenza è aperto a tutti e non mancherà un utile aggiornamento sulle cesene.

0
HIT Show

HIT ShowL’Ufficio Avifauna Migratoria della Federazione Italiana della Caccia sarà presente anche quest’anno a Vicenza in occasione dell’HIT Show che sta per cominciare. L’incontro in cui sarà protagonista è in programma per la giornata di domenica 11 febbraio 2018, per la precisione alle 13. La Sala Giotto A (Hall 7.1) ospiterà un appuntamento molto interessante e aperto a tutti: si discuterà di migratoria come patrimonio da gestire e della ricerca come strumento di conservazione.

I lavori saranno aperti dal numero due nazionale della Federcaccia, Lorenzo Carnacina, autore di una breve introduzione e che lascerà poi la parola ai tecnici dell’Ufficio. Sarà un momento unico per parlare della situazione venatoria attuale nel nostro paese e nel continente europeo. Inoltre, verranno esposti i risultati delle ricerche relative a beccaccia, beccaccino e frullino, senza dimenticare il fondamentale aggiornamento sulle cesene. Seguirà poi il dibattito con gli ospiti presenti in sala.

Una delle iniziative di maggiore rilievo è senza dubbio “Scolopax Overland”. Come si intuisce chiaramente dal nome, questo progetto ha come obiettivo lo studio delle beccacce svernanti in Italia tramite la telemetria satellitare. Nel 2017 è giunto alla sua settima stagione di attività, quindi i risultati a disposizione sono molto utili per la conoscenza e la gestione della specie.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here