Latina: la provincia affronta il problema cinghiali

0

Latina: la provincia affronta il problema cinghialiDanni da cinghiali, un problema all’attenzione della Provincia

La Provincia e il Parco degli Aurunci si organizzano per contenere i danni provocati dai cinghiali nei Comuni del sud pontino.
Questa mattina l’Assessore provinciale all’Agricoltura, Enrico Tiero, ha incontrato il Commissario del Parco Aurunci, Iris Volante, per studiare insieme un’attività di controllo sistematico della specie e per cercare quindi di risolvere il problema dei danni alle coltivazioni agricole causati dalla proliferazione della popolazione di cinghiali.
L’Assessore Tiero, nel riassumere la volontà della Provincia di Latina, propone l’adozione di tutte le misure sino all?approvazione dei piani di abbattimento.

Il Commissario del Parco Aurunci si è reso disponibile a valutare tutte le possibili soluzioni secondo le linee guida regionali, dichiarando di essere già in grado di proporre alle amministrazioni interessate l’attuazione di programmi di dissuasione con mezzi idonei (acustici, reti elettriche?) Provincia e Parco, si sono impegnati inoltre a porre in essere gli atti necessari per le misure di prevenzione anche con catture e abbattimento.
L’Assessore dichiara la disponibilità a sostenere anche economicamente la presenza preventiva e di affiancamento dell’Ispra (ex istituto nazionale fauna selvatica). Nei prossimi giorni sarà organizzato un incontro congiunto con i Comuni del Parco interessati dal problema (Formia, Spigno e Fondi) per illustrare i propositi e gli intenti comuni.

fonte: https://www.provincialatina.tv

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

CONDIVIDI
Articolo precedenteIstruttoria della Corte dei conti sul ministero del Turismo
Articolo successivoCaccia al Cinghiale
Meloni Pierfilippo
Giornalista pubblicista e fondatore di Caccia Passione. Correva l'anno 2002 quando diedi vita al portale internet, mettendo a frutto tre grandi passioni, quella in lettere moderne, l'altra per l'informatica e altresì per l'attività venatoria. Negli anni Caccia Passione è divenuto Testata giornalistica ove oggi scrivono le migliori "Penne" giornalistiche d'Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here