Nota dell’ANUU sul passo settimanale: “Compaiono le prime cesene”

L'associazione ha ricordato l'importanza dei cacciatori per il progetto di raccolta delle ali dei tordi.

0
Vicenza

Nota dell'ANUULa nuova nota dell’associazione ANUUMigratoristi sul passo settimanale ha messo in evidenza un interessante movimento migratorio degli ultimi tordi bottacci e la comparsa dei tordi sasselli. Le festività dei Morti sono state caratterizzate da pioggia e foschia che hanno fermato di fatto il passo, una situazione che costringe i volatili come gli stessi tordi e i colombacci a seguire rotte in direzione della Grecia, con una deviazione non indifferente. All’Osservatorio di Arosio (Como) si possono trarre comunque delle conclusioni sul passo e le speranze sono tutte per un novembre all’insegna delle novità positive.

Gli spunti ottimistici ci sono già, visto che sono arrivati i primi contingenti di cesene al Nord e al Centro Italia, con altre specie che fino a questo momento si erano fatte aspettare. Gli esempi principali sono quelli dei frosoni, dei fringuelli e dei lucherini. Ottimi avvistamenti sono stati anche quelli dei merli, pettirossi e capinere, mentre allodole e pispole sono state maggiormente presenti soltanto in alcune zone.

L’ANUU ha ricordato l’importanza del mondo venatorio in questo contesto. Si sta parlando del progetto sulla raccolta delle ali dei tordi: le schede possono essere richieste alla segreteria centrale dell’associazione e inviate entro il 31 gennaio 2017 all’indirizzo postale di Via Baschenis 11/C a Bergamo oppure a quello di posta elettronica (anuu@anuu.org).

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here