Passo migratorio, una lunga estate che non sembra voler finire

Secondo i portali web specializzati sul meteo l’anomala estate prolungata sta per finire, anche se una massa d'aria fredda è in arrivo.

0
Passo migratorio

Passo migratorioCome riferito dall’associazione ANUUMigratoristi nel consueto aggiornamento settimanale sul passo migratorio, secondo i portali web specializzati sul meteo l’anomala estate prolungata sta per finire poiché si preannuncia per questa settimana una massa di aria fredda proveniente dal Nord Atlantico con un drastico crollo delle temperature con altra che proviene da nord-est del Paleartico Occidentale.

Il sole e il caldo lasceranno il posto all’autunno e, finalmente, dovrebbe iniziare in modo più incisivo la migrazione post-nuziale che, ad oggi, non ha rispettato i periodi tradizionali. Va sottolineato, infatti, che vi sono state solo semplici avvisaglie per quanto riguarda la presenza del Tordo bottaccio, mentre l’unica specie che si sta notando maggiormente è la Capinera, accompagnata in modo meno rilevante dal Pettirosso. Non vi è, quindi, nulla di particolare da segnalare in considerazione del fatto che nel nord del Paleartico occidentale il tempo è ancora bello.

Nelle prossime settimane sarà tutto da scoprire grazie alla collaborazione con gli Osservatori ornitologici europei e i vari capannisti che da anni forniscono puntualmente i loro dati all’Ufficio coordinamento tutela ambientale e ricerca ornitologica dell’ANUUMigratoristi, e grazie alla collaborazione dell’Osservatorio Ornitologico di Arosio della FEIN. Staremo a vedere.

5/5 (4)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here